SCOPRI DI PIÙ

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages
Seleziona una pagina

proctologia

La Proctologia è una branca specialistica della Medicina che si occupa della diagnosi e del trattamento delle patologie che affliggono il colon, il retto e l’ano, interessandosi non solo delle malattie comuni come le emorroidi e le fistole, ma anche di condizioni più complesse e gravi, come il prolasso rettale (discesa del retto che può protrudere all’esterno del corpo) e il cancro del colon-retto.

Tra le varie procedure diagnostiche utilizzate nella Proctologia, rientrano diversi esami, effettuati a seconda della sintomatologia presentata dal paziente. Tra questi:
Anoscopia: L’ anoscopia è un esame che permette al Medico di osservare direttamente l’interno dell’ano e del retto inferiore. Durante l’ anoscopia, viene utilizzato un piccolo strumento chiamato anoscopio, un tubo sottile e rigido dotato di una luce. L’ anoscopio viene delicatamente inserito nell’ano del paziente, permettendo così di identificare eventuali anomalie come emorroidi, fissure, polipi o tumori.
Legatura elastica: Utilizzata per trattare le emorroidi.
Questa procedura consiste nell’applicare uno o più piccoli elastici attorno alla base delle emorroidi interne, per interrompere il flusso sanguigno all’emorroide, causando così la sua necrosi e successiva caduta.
Asportazione di lesioni perianali: Questo intervento è necessario quando il Proctologo identifica lesioni di varia natura, come per esempio condilomi (verruche causate da virus), piccoli tumori benigni o maligni, o altre anomalie cutanee della zona perianale. La procedura consiste nel rimuovere chirurgicamente la lesione e una piccola area di tessuto sano circostante per assicurare che tutte le cellule anormali siano state eliminate.
Piccole fistulotomie / Incisione di ascessi perianali: Sono procedure chirurgiche cruciali per trattare complicazioni infettive, come fistole o ascessi.. Se non trattato, un ascesso (raccolta di pus) può progredire e formare una fistola, un piccolo canale che collega l’ascesso alla superficie della pelle vicino all’ano. La fistulotomia consiste nell’aprire questo tunnel e drenarlo, mentre l’incisione di un ascesso mira a rimuovere il pus e alleviare la pressione.

Nei Poliambulatori del Gruppo Romano Medica di Romano d’Ezzelino (Vicenza), Casella d’Asolo (Treviso) e Camposampiero (Padova) si eseguono Visite Proctologiche.

Chiamaci o prenota la tua visita online qui sotto

Se invece preferisci ricevere informazioni, Compila il Form sottostante

Si esegue nella sede di:

Potrebbero interessarti anche...

da oltre 30 anni ci prendiamo cura della tua salute